Imprenditorialità sociale nelle aree rurali | Un’illustrazione dello spirito dell’azione collettiva

Perché questo kit di strumenti?

Nel perseguimento di uno sviluppo sostenibile e inclusivo, l’imprenditoria sociale è emersa come una potente forza di cambiamento positivo, soprattutto nelle aree rurali. Le sfide uniche affrontate da queste comunità richiedono soluzioni innovative che affrontano sia la dimensione economica che quella sociale. In questa direzione, crediamo che promuovendo la collaborazione, accelerando la curva di apprendimento e ispirando lɜ altrɜ, l’atto di condividere le buone pratiche diventi strumentale alla costruzione di un futuro più sostenibile, equo e socialmente consapevole: è qui che entra in gioco il Toolkit “Imprenditoria sociale nelle aree rurali”.

Nel caso in cui decidiate di utilizzare una delle metodologie presentate nel toolkit, saremmo lietɜ se poteste condividere con noi la vostra esperienza, scrivendoci un’e-mail. 

QUI POTETE SCARICARE IL TOOLKIT

Il contesto

Guidata dai valori dell’inclusione, della diversità, dell’equità e dell’empowerment, Associazione Joint ha organizzato lo scambio giovanile “Imprenditorialità sociale nelle aree rurali“, che si è svolto dal 7 al 15 novembre a Ligonchio, in Italia. Un totale di 25 partecipanti (tra cui 4 group leaders e 1 facilitator) provenienti da 4 Paesi – Italia, Spagna, Bulgaria e Francia – ha partecipato all’attività di mobilità, di cui 10 partecipanti (il 41,66% del numero totale di partecipanti) sono statɜ identificatɜ come quellɜ che si trovano ad affrontare minori opportunità nella loro vita quotidiana, moltɜ dellɜ quali con problemi sociali in termini di integrazione sociale e con un livello di inglese prossimo allo zero. 

Di conseguenza, insieme allɜ team leader, attraverso molteplici incontri preparatori online, abbiamo progettato gli obiettivi e le metodologie, in base alle esigenze condivise:

Insegnare allɜ partecipanti a conoscere meglio l’imprenditorialità, l’imprenditorialità sociale e la sostenibilità. 

  • Offrire l’opportunità di sviluppare un’idea di gruppo per un’impresa sociale da sviluppare in un’area rurale a rischio di spopolamento.
  • Condividere le migliori pratiche per combattere lo spopolamento delle aree rurali, a partire dalle giovani generazioni. 
  • Condividere le migliori pratiche e creare insieme a un gruppo multiculturale strategie per promuovere la partecipazione dellɜ giovani, le iniziative giovanili e le imprese sociali guidate da giovani nelle aree rurali. 
  • Il programma mirava a fornire allɜ giovani un’esperienza di apprendimento multiculturale. 
  • Promuovere il programma Erasmus+ e le opportunità di mobilità internazionale.

Per raggiungere questi obiettivi e tenendo conto delle barriere linguistiche scoperte, abbiamo deciso di strutturare le attività nel modo più pratico possibile, in modo da renderle il meno possibile basate sulla comunicazione verbale e incoraggiare lɜ ragazzɜ a esprimersi in modo creativo, coinvolgendo ogni partner e dando allɜ partecipanti la possibilità di fare un passo avanti, attraverso la condivisione delle competenze. In questa direzione, vi incoraggiamo caldamente a creare materiali personalizzati, basati sulle esigenze dellɜ vostrɜ partecipanti e ci auguriamo che possiate trovare ispirazione o addirittura testare quelli elencati in questo toolkit.

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Potrebbe interesarti

Articoli Correlati