SCU per accompagnamento invalidi

Nuovo bando Servizio Civile Universale (SCU) per accompagnamento grandi invalidi e ciechi civili

Introduzione

È attivo un nuovo bando del Servizio Civile Universale (SCU)! Si cercano 753 persone da impiegare in 70 progetti per l’accompagnamento dei grandi invalidi e dei ciechi civili presentati dagli Enti iscritti all’Albo di Servizio civile universale, ovvero soggetti che ne hanno diritto ai sensi dell’art. 1 della legge n. 288/2002 e dell’art.40 della legge n. 289/2002.

I progetti hanno una durata di 12 mesi, con un orario di servizio pari a 25 ore settimanali oppure con un monte ore annuo di 1.145 ore

Se sei interessatǝ a questa opportunità formativa e lavorativa, leggi il bando completo presso la pagina ufficiale.

A chi si rivolge

Come in ogni bando del SCU, possono partecipare alla selezione giovani dai 18 ai 28 anni compiuti e in possesso dei requisiti indicati all’art. 2 del bando, ovvero:

– avere la cittadinanza italiana, di uno degli Stati membri dell’Unione Europea, o di un Paese extra UE purché regolarmente soggiornante in Italia;
– non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno.

Alcuni progetti prevedono una riserva di posti dedicati allɜ giovani con minori opportunità, altri un periodo di tutoraggio da 1 a 3 mesi.

Possono fare domanda per questi progetti anche giovani che abbiano già prestato servizio civile nazionale in un progetto finanziato dal PON-IOG “Garanzia Giovani”, mentre non potranno fare domanda coloro che appartengano a corpi militari o forze di polizia oppure abbiano interrotto il servizio civile nazionale o universale prima della scadenza prevista, o che abbiano già partecipato a servizio civile nazionale o universale in passato.

Possono inoltre presentare domanda di Servizio le operatrici volontarie ammesse al Servizio Civile in occasione di precedenti selezioni e successivamente poste in astensione per gravidanza e maternità, che non hanno completato i sei mesi di servizio. Devono comunque essere in possesso dei requisiti previsti dal bando.

Come candidarsi

Coloro che vogliono partecipare al bando devono farlo esclusivamente Online con SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale. Sul sito dell’Agenzia per l’Italia Digitale sono disponibili tutte le informazioni su cosa è SPID, quali servizi offre e come si richiede.
Se non vi è la disponibilità di acquisire lo SPID, esiste la possibilità di accedere ai servizi della piattaforma DOL attraverso apposite credenziali da richiedere al Dipartimento, secondo una procedura disponibile sulla home page della piattaforma stessa.

Una volta entratɜ nella piattaforma Online del Dipartimento, individuerai il progetto di SCU adatto a te tra l’elenco dei 70 disponibili. Per effettuare una ricerca mirata di un progetto è possibile selezionare i valori delle voci che ti interessano, per esempio la regione in cui svolgerlo. Nella pagina di dettaglio del progetto viene visualizzato anche il numero delle domande pervenute per quella sede.
Dopo aver selezionato il progetto d’interesse, consigliamo di consultare anche la home page del sito dell’ente per conoscere più a fondo gli elementi essenziali del progetto.

Lɜ aspiranti operatorɜ volontariɜ dovranno presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto ed un’unica sede.

Le domande di partecipazione devono essere presentate entro e non oltre le ore 14.00 del 22 dicembre 2023.

Conclusione

Si tratta di un’esperienza formativa che potrebbe aprirti le porte per un futuro lavorativo. Inoltre è un anno in cui lɜ opertatorɜ volontariɜ selezionatɜ saranno chiamatɜ a sottoscrivere con il Dipartimento un contratto che fissa l’importo di un assegno mensile di € 507,30. Se ci pensi, è un’opportunità preziosa per migliorare le tue competenze personali e professionali.

Se vuoi essere unǝ cittadinǝ attivǝ e vuoi contribuire al benessere della tua comunità, scopri tutti i progetti disponibili e trova il più adatto a te! Resta aggiotnatǝ sui prossimi bandi SCU in uscita per l’anno 2024, in Italia e estero 

Facci sapere la tua opinione nei commenti e seguici su Facebook e Instagram per rimanere sempre aggiornato sulle nuove opportunità di volontariato, tirocini, lavoro e studio, e visita il nostro sito per scoprire tutti i progetti disponibili! 

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Potrebbe interesarti

Articoli Correlati